COSTA DEGLI ETRUSCHI IN TOSCANA

La “Costa degli Etruschi” è un ampio tratto del litorale toscano che si estende da Livorno a Piombino e comprende anche quattro comuni dell’entroterra: Collesalvetti, Sasseta, Suvereto e Campiglia Marittima.

Il nome di questa zona costiera è dovuto alla presenza del popolo Etrusco, che qui si insediarono già a partire dal IX secolo A.C. come confermato dai molteplici insediamenti archeologici ritrovati e visibili ancora oggi nel Parco Archeologico di Baratti e Populonia.

Nel sito del Golfo di Baratti, tra San Vincenzo e Piombino, si trovano le testimonianze più significative della colonizzazione di queste terre da parte degli Etruschi. Non dimenticate di visitare Populonia Alta, un meraviglioso borgo costruito dagli Etruschi sulla cima di una collina affacciata sul Golfo di Baratti, primo ed unico esempio di città costiera etrusca.

La Costa degli Etruschi comprende, oltre il Parco Archeologico di Baratti e Populonia, le aree archeologiche e naturalistiche dei Parchi della Val di Cornia ed i Parchi Costieri di Rimigliano e della Sterpaia.
Da alcuni anni, in Giugno, i principali centri della Costa degli Etruschi , celebrano l’arrivo dell’estate con una speciale Notte Blu organizzando feste, concerti, spettacoli ed eventi culturali ed enogastronomici.

LA CROCE ROSSA ITALIANA di Donoratico, che si trova al centro di questo magnifico territorio, promuove il progetto Volontariato e Vacanze, ponendosi come obiettivo primario lo sviluppo di nuove iniziative, attraverso attività sia ricreative che formative.

Una sinergia atta a sviluppare una rete nazionale per la formazione e il sostegno; collocando il comitato come punto di ritrovo, dialogo, scambio di idee, di esperienze che hanno reso possibile a tutti i partecipanti una maggiore conoscenza delle realtà e delle attività di Croce Rossa presenti in tutta Italia.

I servizi che il comitato è chiamato a svolgere sono: servizio 118, soccorso in acqua con gli OPSA, trasporti sanitari e dimissioni, antincendio boschivo, e attività sociali. Inoltre, offre la possibilità di passare una settimana o più aiutando gli altri, creando rapporti e instaurando nuove amicizie, periodo che resta nel cuore a chi ogni anno sceglie di tornarci.

Il nostro punto di forza è il magnifico mare e le salubri pinete, l’allegria e la gioia che infondiamo e la nostra volontà di dare di più e meglio ogni giorno.

Siamo cresciuti grazie ai volontari che negli anni hanno scelto di dedicare la propria estate agli altri divenendo punto di riferimento a livello nazionale per le vacanze volontariato CRI.

Abbiamo avuto volontari che sono rimasti più settimane e che, anche se non hanno potuto partecipare al servizio, sono venuti a trovarci o hanno deciso di passare le loro vacanze presso di noi, così numerose amicizie sono nate e consolidate negli anni, fra i volontari intervenuti.

Copy link
Powered by Social Snap